Translate

lunedì 3 giugno 2013

Pasta alla ligure (senza glutine e senza lattosio)


Capita anche a voi che delle volte non sapete con che cosa condire la pasta?
Da quando ho scoperto le allergie alimentari dei miei bambini devo ammettere che questo interrogativo si è fatto più frequente di prima.
Poi però mi sono organizzata e devo dire che preparando con le mie mani i sughi per i primi, posso stare tranquilla circa la sicurezza e genuinità dei loro ingredienti.
Un esempio è questa pasta condita con un pesto alla genovese molto light perchè fatto da me, ma ugualmente saporito!


Il pesto alla genovese è un buonissimo condimento che però contiene aglio e non tutti - specie i bambini - lo gradiscono. 
Ma soprattutto tra i suoi ingredienti troviamo il formaggio (Parmigiano e Pecorino) che nel mio caso non posso far assumere ai miei figli.
Ho quindi pensato di realizzare un pesto più leggero modificando un pò le dosi e gli ingredienti, e di utilizzarlo per condire una pasta senza glutine saltata in padella con patate e fagiolini.
Mi scuso fin da ora con i genovesi, chiudano gli occhi davanti a questa mia ricetta alternativa!!!
Ecco di seguito come realizzare questa Pasta alla ligure con pesto genovese, patate e fagiolini!


Selezioniamo 15/20 foglie di basilico fresco e le laviamo accuratamente. Successivamente le asciughiamo perfettamente (altrimenti il pesto tenderà a deteriorarsi in fretta) e le mettiamo da parte. In una pentolina portiamo a bollore dell'acqua, saliamo e vi cuciniamo una patata tagliata a cubetti. Nel frattempo prepariamo anche la pasta per il nostro primo, nel mio caso ho optato per delle orecchiette secche. Il pesto andrebbe fatto con un mortaio, ma chi come me non ce l'ha e soprattutto non ha molto tempo a disposizione, può utilizzare tranquillamente un frullatore.
Frullate le foglie di basilico insieme ai pinoli, al sale marino grosso (un pizzico), ad un pò di basilico e aglio essiccati (il basilico secco è ricchissimo di calcio quindi sostituisce a livello minerale il formaggio contenuto nei Pesti comuni, l'aglio essiccato invece è un pò più digeribile di quello fresco) e dell'Olio E.V.O. di ottima qualità: se non sapete quanto Olio mettere, fate delle prove inserendolo poco alla volta. Il Pesto deve risultare non troppo denso ma nemmeno eccessivamente liquido e la quantità che otterrete vi basterà per almeno un paio di volte.
In una padella antiaderente versate un mestolo scarso di acqua della cottura della pasta, le patate a cubetti e i fagiolini spezzettati.
Scolate la pasta, aggiungetela alla verdura e conditela con un pò di pesto light. Mescolate delicatamente il tutto e saltate in padella per un minuto, infine servite.


E' un piatto sostanzioso e ricco di gusto, un'ottima alternativa per mangiare qualcosa di diverso.
Inoltre questo condimento piacerà anche ai grandi, non solo ai bambini, quindi tutta la famiglia potrà gustare questa buonissima pasta alla ligure!


Il pesto è facile e veloce da preparare e lo potrete conservare in frigorifero chiuso dentro un barattolino per riutilizzarlo un altro paio di volte!


Spero che questa ricetta possa tornare utile a qualcuno, aspetto di leggere i vostri commenti e con l'occasione vi auguro un felice lunedì!

Ciao!





32 commenti:

  1. Hai proprio ragione, l'ignoranza ci porta a pensare che il "senza glutine" sia con meno gusto, invece non è così, ho assaggiato diversi cibi e sono buonissimi e gustosi. La tua ricetta è spettacolare, non ho mai fatto il pesto in casa anche se lo stra-adoro, ho il basilico e i pinoli, ci provo e poi ti dico se sono stata brava :-) intanto grazie super mamma :-)

    RispondiElimina
  2. Buonissimaaaaa, quando mi inviti a pranzo????

    RispondiElimina
  3. Il suo colore è perfetto e questo mi ha incuriosita molto. Il formaggio lo si può aggiungere dopo, sulla pasta in quantità moderata per cui va benissimo. Grazie, ottima idea. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  4. Anche mamma prepara spesso il pesto...ma proprio non so ome lo fa...le sottoporro la tua ricetta :)

    RispondiElimina
  5. non parliamo di allergie alimentari dei figli altrimenti usciamo paze tutte,anche io ho 2 figli allergici al glutine e al altosio e ogni giorno devo inventarmi ricette gustose che non facciano male,questa vermante mai fatta voglio provarla a fare così non si lamentano piu'

    RispondiElimina
  6. Ciao nel mio blog http://chiacchiereinliberta01.blogspot.it/2013/06/un-premio-per-chiacchiere-in-liberta.html c'è un premio per te: spero ti faccia piacere :)

    RispondiElimina
  7. Questa pasta con i fagiolini è assolutamente da rifare....e se nasce come escamotage per far mangiare la verdura ai bimbi....mi unisco anche io...perchè di solito le verdure mi stanno un po' antipatiche:)

    RispondiElimina
  8. E' un bel piatto sostanzioso, nonostante sia leggero e adatto ai più piccoli. Non sono sicura che potrebbe piacere al piccolo, ma la voglio provare, anche perché in questo periodo abbondano sia i fagiolini che il basilico.

    RispondiElimina
  9. faccio anch'io il pesto allo stesso modo che lo fai tu , penso che quello fatto in casa è il migliore in assoluto! La ricetta che hai realizzato mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  10. dev'essere buonissima questa ricetta, poi anche se e senza glutine non vuol dire che non sia gustosa, anzi, lo e proprio come un piatto qualunque!

    RispondiElimina
  11. Sembra ottima, mi hai messo proprio fame heheheh

    RispondiElimina
  12. Dev'essere un'ottima ricetta light,e sopratutto quando c'è di mezzo i nostri pargoletti,cerchiamo di inventarci ricette ancora più invitanti!

    RispondiElimina
  13. questa ricetta light deve essere davvero gustosa!

    RispondiElimina
  14. Presente ,io faccio parte di quella bella fetta di popolazioe affetta da queste intolleranze!La mia nelo specifico è appunto del lattosio e del lievito.
    Al momento credevo mi parlasse di qualche prodotto in commercio che non lo includesse negli ingredienti e invece lo hai preparato tu!Io ormai devo farmi tutto da sola per stare bene e il pesto aggiungo il grana stagionato e meglio ancora il parmigiano e mi salvo sempre!Mi è piaciuto molto il tuo vasetto...presentato in maniera stupenda...carinissimo.Io di solito preparo giusto il necessario per una volta...perchè il mio vaso del basilico non è tanto garnde

    RispondiElimina
  15. Grazie per questa ricetta ottima e sicuramente gustosa, la proverò quando verrà a casa mia una collega che è intollerante al glutine! Grazie ancora

    RispondiElimina
  16. Ma che delizia! Io amo questo tipo di pasta, è molto bello che si trova anche senza glutine, e complimenti per il tuo pesto!

    RispondiElimina
  17. anche senza glutine..questo sarà spettacolare.....complimenti

    RispondiElimina
  18. che bel piatto lo mangerei volentieri anche se non contiene glutine, devo consigliare questi prodotti a mio cugino che aimè ne è allergico

    RispondiElimina
  19. LA pasta con il pesto è un classico che piace sempre, poi ognuno di noi corregge la ricetta originale in base alle proprie esigenze e ai propri gusto. Anch'io evito l'aglio e come te aggiungo patate e fagiolini.

    RispondiElimina
  20. Non conoscevo le benefiche proprietà del basilico, un altro motivo per gustarsi un pesto delizioso come il tuo!

    RispondiElimina
  21. ..deve essere veramente molto buona la tua pasta!!! a me piace molto il pesto, ma non l'ho mai fatto a casa..ma ora che mi hai indicato come farlo lo rifarò di sicuro..

    RispondiElimina
  22. Ma che brava!fare il pesto in casa non e' facile ma tu ci sei riuscita alla grande mi sembra di sentirne il profumo!

    RispondiElimina
  23. Ma che meraviglia! Questa ricetta è davvero una "pappa buona", sia per i grandi che per i piccini. Ho già l'acquolina!!!!

    RispondiElimina
  24. Che buono il pesto. Ottimo sulla pasta e un primo veramente da far leccare i baffi

    RispondiElimina
  25. molto buono ha un aspetto delizioso adesso ne mangerei un pò ho una fame

    RispondiElimina
  26. Ottimo il tuo pesto e il piatto ha un aspetto delizioso!! *_*

    RispondiElimina
  27. Adoro il pesto e il tuo sembra proprio gustoso, ho mangiato da poco ma un piatto così fa ritornare la fame

    RispondiElimina
  28. Mi fa piacere che ti sei rimboccata le maniche e hai cercato come farli mangiare in modo saporito e gustoso, questo pesto lo farò anch'io senz'altro

    RispondiElimina
  29. che bontà questa ricetta e veramente ottima grazie dei consigli io adoro il pesto

    RispondiElimina
  30. Che splendido piatto.Sarà certamente gustoso. Voglio provarlo con i miei amici intolleranti al glutine.Ti ringrazio molto.

    RispondiElimina
  31. Ciao :)
    Segnalerò il tuo blog ad una mia amica ...ha una bimba intollerante e tanto golosa
    Un bacione

    RispondiElimina

´¯`•.¸¸.☆ TI E' PIACIUTO QUESTO POST? ☆´¯`•.¸¸.
Allora lasciami una traccia del tuo passaggio con un commento, sarò felice di leggerlo!
E se vuoi aiutami a crescere, condividendo il mio blog sui social network!

PS: lo spam qui non è gradito, non lasciare link attivi per favore! ㋡

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Trovi le mie ricette anche su PINTEREST!